Due chiacchiere con una Tagesmutter

Inserito in Dialoghi

Se c’è una professione nascente che mi incuriosisce molto è quella della Tagesmutter, parolone tedesco che sta per “Mamma di giorno”, diffusa già da tempo nei Paesi del Nord Europa e, negli ultimi anni, anche in Italia.

Gli impegni lavorativi sono sempre più gravosi, gli orari poco flessibili, le strutture per l’infanzia non sempre presenti sul territorio, spesso troppo piene o costose, e in ogni caso vincolate a precisi orari di apertura e di chiusura, quindi, perché non affidare i propri piccoli a un “nido familiare”, ovvero, a una donna-mamma che mette a disposizione la propria casa e le proprie competenze didattiche ed educative per un piccolo gruppo di bambini?